Tornare in forma dopo le vacanze: 5 consigli

Tornare in forma dopo le vacanze: 5 consigli

L’estate sta finendo e si aprono le porte all’autunno e alla voglia di tornare in forma dopo le vacanze.
A differenza di ciò che molti pensano, mettersi a dieta non significa rinunciare al cibo.
Il significato stesso della parola indica il regime e le abitudini alimentari.
Si tende spesso ad associare il concetto stesso di dieta a quello di privazione e ciò è assolutamente scorretto!

Uno stile di vita sano, il benessere fisico e psicologico, passano dalla corretta alimentazione, che dovrebbe essere un vero e proprio approccio quotidiano per prevenire e contrastare l’obesità e altre importanti patologie come l’ipertensione, il diabete, l’artrosi, ecc.

Tornare in forma dopo gli eccessi delle vacanze

Se durante le vacanze avete esagerato con pranzi, spuntini e cene, niente paura, vi basterà qualche settimana per tornare a sentirvi in perfetta forma.
L’eccezione in occasione di ferie e festività è concessa, l’importante è non dimenticare mai che una corretta alimentazione rappresenta una colonna portante del nostro benessere.

Scopriamo insieme 5 consigli utili e semplici da mettere in pratica:

  • Bere, bere, bere.
    Fa bene sempre e bisognerebbe farlo ogni giorno, introducendo almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno.
    Idratare il corpo aiuta a mantenersi in forma e, soprattutto, supporta tutti gli organi vitali e le loro funzioni.
    Introdurre il giusto quantitativo di acqua aiuta infatti il cervello, il cuore, i reni, la pelle e i muscoli.
    L’acqua è fondamentale anche per il corretto funzionamento del metabolismo, consente di eliminare le scorie e quindi di purificare l’organismo.
  • Controllate l’alimentazione.
    Privilegiate una ricca colazione e concedetevi degli spuntini, a metà mattinata e metà pomeriggio preferendo frutta di stagione.
    Se non avete intenzione di rinunciare a qualcosa di dolce, un break con un gelato alla frutta o alla soia potrà farvi sentire appagati senza introdurre troppe calorie!
    Per i pasti principali cercate di bilanciare carboidrati, soprattutto quelli integrali, proteine e grassi, limitando l’introduzione di questi ultimi.
    Evitate quindi fritture e piatti troppo elaborati, per dare ampio spazio nel piatto alla verdura di stagione.
  • Limitate gli alcolici.
    L’alcol andrebbe sempre consumato con moderazione e se il nostro obiettivo è quello di depurarci dopo un paio di settimane di stravizi, sarebbe bene rinunciarci o comunque moderarne l’introduzione.
    Preferite tisane o infusi drenanti che possano aiutare il vostro corpo a ritrovare l’equilibrio e il benessere.
  • Camminare all’aria aperta.
    Gli amanti della palestra torneranno magari sul tapis roulant, noi vi consigliamo però di approfittare delle belle giornate per una salutare passeggiata all’aria aperta.
    Aiuta il corpo e la mente. Scegliete un posto che vi piace e che vi trasmetta serenità, può essere un parco o una via vicino all’ufficio in cui passeggiare durante la pausa pranzo.
    Una camminata di 30 minuti ogni giorno, a passo abbastanza veloce e costante, aiuta a smaltire calorie e può rigenerarvi anche mentalmente.
  • Chiedete aiuto al nutrizionista.
    Se oltre ai chili di troppo accumulati durante le vacanze ne avevate già qualcuno in più prima delle ferie, potrebbe essere utile chiedere il supporto di un nutrizionista.
    Valutare insieme ad uno specialista e grazie all’aiuto di tecnologie mediche la composizione corporea può essere molto utile per individuare un piano alimentare specifico per raggiungere gli obiettivi desiderati e mantenerli nel tempo.

 

×