CHIAMA ORA |

Cosa sono le faccette dentali?

Le faccette sono uno dei trattamenti più popolari dell’odontoiatria estetica, in quanto migliorano l’aspetto dei denti e quindi il sorriso. Consiste nell’applicazione di sottili fogli, realizzati in diversi materiali come la porcellana o il composito, che vengono fissati all’esterno dei denti con uno speciale cemento o resina, migliorandone l’aspetto estetico.

Tipi di faccette

I materiali utilizzati per la realizzazione delle faccette dentali sono diversi, anche se tutti rispondono alla stessa esigenza, quella di migliorare l’estetica dentale.

Faccette in porcellana o ceramica

Le faccette in porcellana hanno proprietà estetiche e di resistenza superiori a quelle delle faccette in composito.

Vengono realizzate su misura, viene fatta una registrazione dei denti del paziente, viene realizzato il pezzo a partire da questa registrazione e infine vengono cementate sul dente o sui denti.

Vantaggi delle faccette in ceramica

  • Il loro colore e il loro aspetto sono più simili a quelli dello smalto, quindi hanno un aspetto più naturale.
  • Anche se il tempo passa, il loro colore e la loro lucentezza non cambiano, né il cibo o le bevande possono macchiarli.
  • Sono molto resistenti

Faccette in composito

Si tratta di faccette realizzate con un materiale chiamato resina, che viene utilizzato anche per alcuni restauri e/o otturazioni.

Vantaggi delle faccette in composito

  • Il dente necessita di una minore preparazione preliminare.
  • Viene montato rapidamente, il giorno stesso.
  • Possono essere rimossi in modo semplice.
  • Se si rompono, possono essere facilmente riparati.
  • Di solito sono più economici di quelli in porcellana.

Fasi del trattamento

01

Prima visita

In una prima visita verrà effettuata una diagnosi preliminare che comprenderà, tra gli altri esami, radiografie, fotografie e una scansione intraorale. È anche possibile effettuare una ceratura o una simulazione virtuale del risultato.

02

Ispezione

Eseguiremo la registrazione dell’igiene, del colore e della forma.

03

Passi precedenti

I denti vengono preparati, si rimuove parte dello smalto dalla superficie, se necessario, e si prendono le impronte e/o si scansionano i denti.

04

Mock up

In alcuni casi è possibile effettuare una vera e propria prova sui denti, chiamata mock up, con la quale il professionista e il paziente possono vedere e valutare come sarà il risultato finale, sia dal punto di vista estetico che funzionale. Nel caso delle faccette in porcellana, è possibile applicare faccette temporanee mentre vengono realizzate quelle definitive. Nel caso delle faccette in composito, di solito vengono applicate lo stesso giorno.

05

Preparazione

Una volta pronte le faccette di porcellana definitive, si rimuovono le faccette temporanee.

06

Posizionamento

Il dente viene quindi pulito, lucidato e mordenzato per creare una superficie ruvida su cui viene applicato lo speciale cemento che permette l’adesione tra il dente e la faccetta finale.

07

Aggiustamenti finali

Una volta posizionata la faccetta, si valuterà il morso e, se necessario, si effettueranno gli aggiustamenti finali.

    Avete dei dubbi? Vi chiamiamo




    Provider Certificato

    La Clinica Asisa Care Milano è un provider certificato per la terapia estetica delle Faccette Dentali Elite Smile.

    Alcuni dei nostri casi clinici

    Domande
    Frecuenti

    Il trattamento delle faccette migliora l’estetica del sorriso a breve termine. È un’opzione altamente raccomandata per i pazienti che non sono soddisfatti del colore, delle dimensioni, della forma o di una leggera distorsione nella posizione dei denti.
    Le faccette dentali non richiedono alcuna cura oltre a quella dei propri denti. Sono sufficienti spazzolino e filo interdentale, visite regolari dal dentista e una pulizia adeguata. Tuttavia, i dentisti raccomandano di ridurre il più possibile il consumo di alimenti coloranti e di evitare abitudini dannose per la salute dei denti, come il fumo.
    No. Non tutti i casi richiedono la rettifica.
    Non esiste un limite di età per le faccette in composito o in porcellana. Si tratta di un trattamento conservativo che può essere eseguito a qualsiasi età.
    No, non è un trattamento doloroso. Di solito si esegue anche senza anestesia, perché non si abbassa il dente. Se il paziente ha gengive ritirate e una radice esposta, si ricorre all’anestesia per evitare la sensibilità e per il comfort del paziente.
    I pazienti affetti da bruxismo di solito non hanno problemi con le faccette in porcellana; tuttavia, in questo caso si consiglia di utilizzare regolarmente un bite di scarico per evitare un’usura prematura della porcellana.
    Se vengono utilizzate correttamente, è molto improbabile che ciò accada, ma se una faccetta si rompe, sarà solo necessario ridisegnarla e realizzarne una nuova, reincollandola al dente nelle stesse condizioni. Se invece si stacca soltanto, dovrà essere nuovamente cementata senza ulteriori conseguenze.

    BLOG ASISA CARE MILANO

    Quando fare la prima visita dal dentista?
    Notizie

    Quando fare la prima visita dal dentista?

    La prima visita dal dentista ha un ruolo fondamentale nel garantire un sorriso sano. La prima visita dentistica, che dovrebbe avvenire tra i 24 e i 36 mesi di età, è un momento…

    Più informazioni Aprile 16, 2024
    Apparecchio di contenzione: come mantenere il tuo sorriso dopo un trattamento ortodontico
    Notizie

    Apparecchio di contenzione: come mantenere il tuo sorriso dopo un trattamento ortodontico

    Affrontare un trattamento ortodontico è un impegno significativo e la fine del trattamento segna il termine di un percorso che trasforma il sorriso. Durante il trattamento…

    Più informazioni Marzo 5, 2024
    Odontoiatria estetica: differenza tra corone e faccette
    Notizie

    Odontoiatria estetica: differenza tra corone e faccette

    L’odontoiatria estetica è una branca dell’odontoiatria che si occupa della correzione e del miglioramento dell’aspetto dei denti, garantendone al contempo funzionalità e…

    Più informazioni Febbraio 12, 2024