CHIAMA ORA |

Che cos’è la parodontologia?

La parodontologia è una branca dell’odontoiatria che si occupa dello studio, della diagnosi, della prevenzione e del trattamento delle malattie parodontali,
diagnosi, prevenzione e trattamento delle malattie parodontali, note anche come malattie delle gengive e dei tessuti che sostengono i denti.
note come malattie delle gengive e dei tessuti che sostengono i denti.
Queste malattie colpiscono le gengive, l’osso alveolare (l’osso che circonda e sostiene i denti), il legamento delle gengive, l’osso alveolare (l’osso che circonda e sostiene i denti) e il legamento parodontale.
il legamento parodontale e altre strutture che circondano e sostengono i denti.
sostengono i denti.

Cause della malattia parodontale?

La causa principale delle malattie parodontali è l’accumulo di batteri nella zona gengivale e la mancanza di igiene.
nell’area gengivale e la mancanza di igiene.
Le malattie parodontali possono variare in termini di gravità e comprendono diverse condizioni, le più comuni delle quali sono
condizioni, le più comuni delle quali sono

01

Gengivite

Si tratta di un’infiammazione delle gengive causata principalmente dall’accumulo di placca dentale sui denti e sulle gengive. I sintomi tipici sono gengive arrossate, gonfie e inclini a sanguinare durante lo spazzolamento.
La gengivite è reversibile grazie a una buona igiene orale, a regolari pulizie dentali e a regolari controlli odontoiatrici.

02

Parodontite

Se la gengivite non viene trattata adeguatamente, può evolvere in parodontite, una forma più grave di malattia parodontale. Nella parodontite si forma una tasca tra le gengive e i denti, che porta alla degradazione dell’osso alveolare e alla perdita di sostegno dei denti. I sintomi possono essere gengive ritirate, alito cattivo persistente, denti allentati e infine perdita dei denti.
denti allentati e infine la perdita dei denti.

Sintomi della parodontite

I principali sintomi della parodontite sono:

  • Arrossamento. Le gengive sono di colore rosso vivo.
  • Infiammazione: Le gengive aumentano leggermente di dimensioni.
  • Sanguinamento: Le gengive sanguinano facilmente o addirittura spontaneamente.
  • Mobilità: I denti iniziano a muoversi e possono eventualmente cadere.
  • Ritrattazione: Si forma uno spazio tra i denti e le gengive.
  • Alitosi o alito cattivo
  • Sensibilità dentale

Trattamento della parodontite

La parodontologia affronta queste patologie con una serie di trattamenti e procedure, che possono includere:

01

Estrazioni

Rimozione di denti danneggiati, infetti o con spazio insufficiente nella bocca.

02

Curettage

In caso di parodontite, è possibile eseguire la detartrasi e la piallatura radicolare per rimuovere la placca e il tartaro accumulati sulle radici dei denti e sulle tasche parodontali e lasciare superfici lisce per prevenire l’accumulo di placca sulle radici.

03

Laser per il trattamento parodontale

Viene utilizzato dopo il processo di curettage per rimuovere batteri e germi dalla gengiva.

04

Chirurgia parodontale

In situazioni avanzate, può essere necessaria la chirurgia parodontale per rimuovere il tessuto infetto e ripristinare la salute parodontale.

Come prevenire la malattia parodontale?

La prevenzione della malattia parodontale passa attraverso una buona igiene orale e regolari pratiche di cura dentale.

  • Igiene dentale: Igiene dentale: una buona salute orale inizia con una costante e corretta igiene. Con il passare del tempo, il tartaro si accumula sui denti e se non li puliamo correttamente ogni giorno, la placca di tartaro si forma facilmente e lo spazzolamento non è più sufficiente.
  • Visite regolari dal dentista: Visite regolari dal dentista
  • Pulizia dentale professionale: Non sempre puliamo i nostri denti in modo corretto e integrare questa operazione con una pulizia da parte dell’igienista aiuterà a rimuovere la placca di tartaro che non scompare con lo spazzolamento.
  • Evitare fattori che favoriscono l’emersione come: tabacco, alimenti ricchi di zuccheri o alcuni farmaci.

Vantaggi della parodontologia

I principali vantaggi dei trattamenti parodontali sono:

  • Conservazione dei denti naturali.
  • Prevenzione della perdita di osso e tessuto.
  • Eliminazione dell’accumulo di tartaro.
  • Miglioramento della salute orale.
  • Miglioramento della funzione masticatoria.
  • Prolungamento della vita dei denti naturali e della loro funzionalità.

    Avete dei dubbi? Vi chiamiamo




    Domande
    Frequente

    È un trattamento che aiuta a rimuovere i batteri e il tartaro e a levigare le superfici radicolari per evitare che si riattacchino al dente.
    L’innesto dentale è una procedura odontoiatrica in cui il tessuto osseo o gengivale o il materiale viene trapiantato nell’area della bocca per migliorare la salute orale, ripristinare la funzione dentale o preparare il sito per futuri interventi odontoiatrici. Si utilizza in situazioni in cui l’osso dentale o il tessuto di supporto sono stati persi a causa di una malattia parodontale, dell’estrazione di un dente, di un trauma o di altre condizioni.
    No, se l’infezione è stata presa in tempo, il curettage può essere eseguito senza anestesia, ma se l’infezione è più avanzata, l’area è molto più sensibile, quindi si ricorre all’anestesia per pulire la gengiva più in profondità ed evitare qualsiasi disagio al paziente.
    La pulizia dentale e il curettage sono trattamenti volti a rimuovere il tartaro e la placca accumulata. Tuttavia, c’è una grande differenza:
    La pulizia è un trattamento preventivo che rimuove il tartaro e i batteri accumulati sulla parte visibile del dente sopra la gengiva.
    Il curettage è un trattamento correttivo che mira a rimuovere il tartaro e i batteri della placca accumulati sotto il bordo gengivale, causa della malattia parodontale.

    BLOG ASISA CARE MILANO

    Quando fare la prima visita dal dentista?
    Notizie

    Quando fare la prima visita dal dentista?

    La prima visita dal dentista ha un ruolo fondamentale nel garantire un sorriso sano. La prima visita dentistica, che dovrebbe avvenire tra i 24 e i 36 mesi di età, è un momento…

    Più informazioni Aprile 16, 2024
    Apparecchio di contenzione: come mantenere il tuo sorriso dopo un trattamento ortodontico
    Notizie

    Apparecchio di contenzione: come mantenere il tuo sorriso dopo un trattamento ortodontico

    Affrontare un trattamento ortodontico è un impegno significativo e la fine del trattamento segna il termine di un percorso che trasforma il sorriso. Durante il trattamento…

    Più informazioni Marzo 5, 2024
    Odontoiatria estetica: differenza tra corone e faccette
    Notizie

    Odontoiatria estetica: differenza tra corone e faccette

    L’odontoiatria estetica è una branca dell’odontoiatria che si occupa della correzione e del miglioramento dell’aspetto dei denti, garantendone al contempo funzionalità e…

    Più informazioni Febbraio 12, 2024